011.19234193 Redazione       

150 ANNI DI… TAGORE: UN PONTE TRA ORIENTE E OCCIDENTE

 

piemonte

Lunedì 4 luglio 2011 – Ore 11.00

Consiglio Regionale del Piemonte, Palazzo Lascaris, Sala dei Presidenti

Via Alfieri, 15 – Torino

 

150 ANNI DI… TAGORE: UN PONTE TRA ORIENTE E OCCIDENTE
 

tagore

 


Il centocinquantesimo anniversario della nascita di Tagore, premio Nobel per la letteratura nel 1913 e grande esponente della cultura dell’India moderna, 
invita a ricordarne la figura, così nota e amata anche in Occidente.

La felice coincidenza col centocinquantenario dell’unità d’Italia consente inoltre di ricordare Torino per un aspetto qualificante della sua vita culturale e accademica:
l’intensa attenzione per l’Oriente e per le civiltà più lontane nel tempo e nello spazio.
Ciò acquista un particolare significato ai giorni nostri, in cui il pluralismo delle tradizioni umane pone le basi di un futuro comune.

Ineludibile è soprattutto il confronto con l’India: un gigante economico in ascesa, la più popolosa democrazia del mondo
e un’antichissima civiltà che affronta la modernizzazione senza rinunciare alle sue radici spirituali.

 

 

Intervengono:

 

Giampiero Leo

Presidente dell’Associazione per il Tibet e i diritti umani

 

Rupali Bagchi 

Cultural Society Protidhwani, Benares (India) 

 

Antonella Comba

Docente di Indologia e Tibetologia presso l’Università di Torino

 

Bruno Portigliatti

Presidente Onorario Unione Buddhista Europea

 

Gianna Pentenero e Antonello Angeleri

Vicepresidenti dell’Associazione per il Tibet e i diritti umani

 

 

Associazione per il Tibet e i diritti umani

Consiglio Regionale del Piemonte

Via Alfieri 15, 10121 Torino

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tags: 3, 5, 7, 8, 9, 12, 15, 24, 38

Stampa