011.19234193 Redazione 

Maha Shiva Ratri

mahashiva21 febbraio 2020 

La Maha Shiva Ratri, la ‘Grande Notte di Shiva’, viene celebrata nella cultura religiosa dell’India nella notte fra il 13 e il 14 del mese di Maagha (gennaio-febbraio). Si tratta della più grande festività dei culti Shaiva, quelli cioè che riconoscono in Shiva la suprema figura personale del divino e al tempo stesso il simbolo e il nome della Realtà Assoluta. Fin dal giorno precedente viene osservato il digiuno, e durante la notte si rimane svegli praticando particolari cerimonie di venerazione al linga (simbolo di Shiva), che viene purificato dall’acqua e poi adorato con l’offerta dei fiori, della frutta e del prashad (cibo sacro). I templi dedicati a Shiva sono meta di pellegrinaggi da parte dei devoti, che lo adorano in tutte le sue forme: come Shiva Nataraja, Signore della Danza Cosmica; come Shiva Ardhanarisvara, che rappresenta l’aspetto maschile e femminile insieme della manifestazione del divino; come Shiva Mahayogi, Signore di tutti gli yogi del mondo: questo infatti è il momento propizio in cui gli asceti e vengono iniziati, con i favorevoli auspici del più grande degli yogi. 

 

                      

 

 

 

Stampa