011.19234193 Redazione 

Hanuman

hanuman11 aprile 2017

 

 

Hanuman Jayanti è nella cultura Hindu la celebrazione, nella luna piena del mese di Caitra (marzo-aprile), della nascita di Hanuman, devoto servitore di Rama, simbolo di forza e fedeltà. Dasaratha, il re di Ayodhya, aveva tre mogli: Kausalya, Sumitra e Kaikeyi. Poiché nessuna di loro aveva figli, il re decise di praticare il rito dell'homa (rito del fuoco) per avere progenie. Il Dio del fuoco Agni gli concesse come ricompensa tre porzioni del prashad (cibo offerto, durante il rito, al Divino): un dolce che le regine avrebbero dovuto mangiare per concepire figli. Quando ognuna ricevette la sua parte, quella di Kaikeyi le sfuggì, e immediatamente volò via spinta da Vayu (Dio del vento), andando a finire nelle mani di Anjani, la scimmia di corte, che prontamente la mangiò. In questo modo essa diede alla luce il potente Hanuman, che osò catturare i raggi del sole. Hanuman è una delle divinità più amate in India, venerata in ogni villaggio. Le storie della sua innocente e totale fede in Rama sono rappresentazione di saggezza, profonda devozione e lealtà verso tutti. Egli è considerato il miglior karma yogi per la sua grande capacità di azione senza desiderare ricompensa alcuna. Quando Rama chiese ad Hanuman come fosse riuscito nelle sue grandi imprese, egli rispose: "Attraverso il potere della gloria del tuo nome, mio Signore!"

 

Tags: 3, 4, 5, 6, 7, 8, 12, 15, 22

Stampa