Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download
 




Se gli altri esseri sono separati da me, sarà legittima la mia indifferenza per la loro sorte; ma se essi sono inseparabili da me come io da loro, se la mia stessa identità è formata dal tessuto delle relazioni in cui sono coinvolto, allora ogni autentica cura verso me stesso coincide con l'agire responsabile nel contesto che mi comprende.

 

Interdependence è espressione di un percorso…

In questo numero

Newsletter n° 132, martedì 31 ottobre 2017

Il mito del paradiso in terra

ottobre

Cent’anni fa, in realtà a novembre secondo il calendario gregoriano, ciò che passò alla storia come Rivoluzione d’Ottobre. Un evento politico e insieme spirituale: la negazione della religione perseguita con fervore apocalittico.
Nella Russia, dove ebbe luogo per poi dilagare nel mondo, il sogno di far scendere il paradiso in terra fin da subito si trasformò in incubo: un incubo nel quale la vita...

Leggi tutto >>

 

Rivoluzione e Cristianesimo, due opposte religioni
di Bianca Gaviglio

Florenskij

Russia 1917: punto di snodo in cui si fronteggiano due religioni.
Tali sono in effetti il Cristianesimo e la Rivoluzione, come afferma Berdjaev che le ha conosciute entrambe dall’interno. Egli sostiene che il popolo russo è religioso per natura e continua a cercare Dio anche quando predica il comunismo materialista: la somiglianza tra la santità rivoluzionaria e quella cristiana è la somiglianza tra l’Anticristo e Cristo. E lo diceva già prima Dostoevskij: “di che cosa ragioneranno [i giovani russi] in questa osteria, in quel breve attimo che hanno…

Leggi tutto >>

 

I credenti nell’ecumene del terrore
di Ermis Segatti

gulag

I credenti furono investiti con particolare violenza dagli sconvolgimenti operati dalla rivoluzione d’ottobre. Ma nello stesso tempo parteciparono fino in fondo al comune destino di tutti, destino che spesso fu accompagnato da costi umani di enormi proporzioni.
I credenti nel sistema sovietico vissero in una specie di subcontinente-ombra...

Leggi tutto >>

 

Segno di contraddizione
di Vladimir Zelinskij

Stalin Chiesa ortodossa

Novant’anni fa, nel 1927, dopo dieci anni di persecuzione totale, il capo della Chiesa ortodossa russa aveva firmato una dichiarazione di lealtà al governo che suscita ancora oggi dilanianti contrasti. Fu saggio o fu un tradimento?

Quasi un secolo è passato dal momento della pubblicazione della Dichiarazione del metropolita Sergio (Stragorodskij), che di fatto era il capo della Chiesa ortodossa russa all’epoca. Ma quell’atto si trova al centro, anzi al cuore...

Leggi tutto >>

 

Nella tana del mostro
di Anatolij Levitin-Krasnov

stalin

Il brano che riportiamo si riferisce alla notte tra il 4 e il 5 settembre 1943 in cui Stalin ricevette al Cremlino tre metropoliti sopravvissuti all’offensiva antireligiosa del regime sovietico. Quest’ultimo, dovendo mobilitare tutte le energie della popolazione contro il nazismo, aveva bisogno dell’appoggio della Chiesa.

Gli avvenimenti si svolsero...

Leggi tutto >>

 

Perché non sono più comunista
di Cristiana Cattaneo

Marx and Engels

Nella mia giovinezza sono diventata comunista innanzitutto perché le persone care e buone che conoscevo lo erano. Cosicché io, già consapevole di una certa accidentalità del giudizio umano, pregavo il buon Gesù di farmi diventare da grande comunista e non fascista.
In secondo luogo, lo sono diventata perché fin dal primo ragionare dell’infanzia mi sconvolgevano l’ingiustizia...

Leggi tutto >>

------------------------------------------------------------------

Sabato 2 DICEMBRE 2017 alle ore 9.30  

familia

LEGGI TUTTO

------------------------------------------------------------------

 

Copyright © 2010-2016 Associazione Culturale Interdependence, Via Vittorio Emanuele, 13 - 10074 Lanzo Torinese (TO).