Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

setsukoIl 7 luglio 2017 le Nazioni Unite hanno adottato il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari. Si tratta di una decisione storica, a cui non hanno però preso parte sessantasei Paesi, cioè quanti sono in possesso di armamento nucleare o fanno parte di alleanze che includono la deterrenza nucleare (tra cui l’Italia). In seguito la International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (ICAN) è stata insignita del premio Nobel per la pace.

In occasione dell’adozione del Trattato è intervenuta Setsuko Thurlow, sopravvissuta al bombardamento atomico di Hiroshima quando aveva tredici anni. Dal suo discorso è stato ricavato un cortometraggio animato, If You Love This Planet.

https://www.youtube.com/watch?v=i9c6_qobMko

Di seguito la trascrizione del discorso:

Delegati delle ONG, colleghi, cari amici, non avrei mai pensato di vedere questo momento. Vorrei condividere la mia gratitudine per l’eccezionale lavoro e la dedizione di ognuno di coloro che ha messo la propria mente e il proprio cuore in questi negoziati sul trattato.

Sono grata a lei, signora Presidente, per la sua guida, e al segretariato delle Nazioni Unite, alle delegazioni e alle ONG per la loro dedizione nel portarci sempre più vicini all’obiettivo della totale eliminazione delle armi nucleari. Mentre ci raccogliamo nella celebrazione di questa straordinaria conquista, facciamo una breve pausa per sentire la presenza di coloro che sono periti a Hiroshima e a Nagasaki. In quel tempo, nell’agosto 1945, e nel corso di questi 72 anni, centinaia di migliaia di persone. Ognuno delle persone che è morta aveva un nome, ognuna aveva qualcuno che l’amava. Aspetto questo giorno da sette decenni, e sono felicissima che finalmente sia arrivato. Questo è l’inizio della fine delle armi nucleari!

Ricordo, nel 2014, quando molti di noi si sono incontrati a Nayarit, in Messico. Il Presidente della conferenza disse: “Questo è il punto di non ritorno”. Non torneremo alle politiche fallite della deterrenza nucleare. Non torneremo a finanziare la violenza nucleare al posto dei bisogni umani. Non torneremo alla contaminazione irreversibile del nostro ambiente. Non continueremo a rischiare la vita delle generazioni future.

Ai leader dei paesi del mondo, io vi imploro: se amate questo pianeta, firmerete questo trattato. Le armi nucleari sono sempre state immorali. Ora sono anche illegali. Insieme, andiamo avanti e cambiamo il mondo.

Grazie